Fatturazione elettronica

about us page title image

Scopri la fatturazione elettronica

Il servizio di fatturazione elettronica consente di:

  • produrre un documento in formato elettronico (XML);

  • firmare il documento con una firma elettronica qualificata o digitale;

  • trasmettere la fattura elettronica al destinatario;

  • conservare la fattura secondo le modalità previste dalla normativa vigente.

Il servizio di fatturazione elettronica assolve inoltre tutti gli obblighi previsti dalla Legge Finanziaria 2008 e dal Decreto attuativo n. 55 del 3 aprile 2013, in materia di fatturazione elettronica alla Pubblica Amministrazione.

Impresa Free- Generazione delle fatture in formato XML (incluso gratuitamente in Impresa Free).
- Upload dei file XML generati su un portale web dedicato, accessibile tramite username e password personali.
- Firma digitale dei documenti generati.
- Invio delle fatture tramite i canali previsti dalla legge.
- Ricezione di eventuali messaggi ricevuti dal SdI (notifiche/ricevute).
- Conservazione delle fatture elettroniche inviate ricoprendo il ruolo legislativo del Responsabile della Conservazione.

Il servizio di fatturazione elettronica Tecnos ha un costo di 4,95 euro al mese al fine della conservazione a norma di legge dei documenti.
Il costo di ogni fattura lavorata (verifica formale, firma digitale e invio file al Servizio di Interscambio della Pubblica Amministrazione come previsto dal DM 55 del 3 aprile 2013) è pari a 0,99 euro a fattura.
Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa.

Per richiedere l'attivazione del servizio, è sufficiente compilare il seguente modulo e inviarlo via email all'indirizzo amministrazione@tecnositalia.it oppure via fax al numero 02.42.10.8499.
SCARICA IL MODULO DI RICHIESTA ATTTIVAZIONE
Attivando il servizio, l'utente delega ad un partner Tecnos (individuato nell'accordo da sottoscrivere se interessati al servizio) la firma digitale per delega delle fatture elettroniche in formato XML generate dal software gestionale, l’invio al sistema di interscambio della pubblica amministrazione e la conservazione del documento elettronico a norma di legge.
Entro 30 giorni dall'inizio della conservazione dei documenti, occorrerà comunicare variazione dei dati all'Agenzia delle Entrate (art. 35 del D.P.R. 633/1972), specificando il nuovo luogo di conservazione delle proprie scritture contabili.
E' possibile trovare tutte le informazioni necessarie per effettuare correttamente la comunicazione su questo allegato pdf.

Per imparare ad utilizzare il servizio di fatturazione elettronica, si consiglia di acquistare un pacchetto di avviamento (almeno 30 minuti). E’ possibile acquistare le ore direttamente online, cliccando qui.

Per richiedere informazioni sul servizio di fatturazione elettronica è possibile contattarci al numero verde 800.088.333, oppure utilizzando i recapiti presenti su questa pagina.